Mostra Assaggio Vini

Il pienone durante la Mostra Assaggio Vini
Il pienone durante la Mostra Assaggio Vini

ASSAGGIO VINI

Dal 29 novembre al 02 dicembre

in concomitanza con la Fiera di Sant’Andrea

Torna a Sant’Andrea la storica offerta dell’Assaggio Vini.

E per qualche giorno l’“Ex negozio Larise” di Corso Verdi 65 riprende l’attività.

Sangiovini. Una parola inventata, da bambini, che imitava il suono di quello slogan scandito dai papà, che magari con la scusa di una corsa alle giostre per far contenti i piccini, si concedevano una sosta all’Assaggio Vini allestito al Mercato Coperto durante la Fiera di Sant’Andrea.

Tante storie goriziane da raccontare intorno alla mescita che veniva allestita ogni anno per l’occasione, e che molti certamente ricorderanno. Poi la bella tradizione si era interrotta.

Ma quest’anno i bambini di allora avranno l’occasione di rifarsi, e siamo certi che non se la faranno sfuggire…

Due giovani goriziani, Roberto Gajer e Stefano Sfiligoi, hanno infatti deciso di riproporre l’iniziativa dell’Assaggio Vini, riscontrando l’immediato entusiasmo del Comune di Gorizia che ha concesso anche il patrocinio. Non nella sua storica sede, il Mercato Coperto, ma riaprendo per qualche giorno le serrande del negozio Larise di Corso Verdi 65. Ed è, questa, la seconda buona ragione per andare a curiosare.

Nella formula tradizionale, all’Assaggio Vini la consumazione si poteva accompagnare con qualche piatto o stuzzicchino, e l’interpretazione degli organizzatori rispetterà lo stesso format, con una selezione di ristoratori accanto alle etichette in degustazione: l’ambizione è quella di realizzare un evento qualificato, che potrà contare sulla partecipazione di operatori del goriziano, ma anche triestini e sloveni.

Un mix che si preannuncia davvero imperdibile per gli amanti dell’enogastronomia di qualità, e che promette di portare in città alcune eccellenze a livello mondiale, con i produttori presenti per presentare al pubblico le loro specialità.

In degustazione vini del Collio, della Brda, di Oslavia, del Carso Goriziano e della Vipava, da accompagnare, a scelta, con gulash di cinghiale, jota goriziana, frico, rosa di Gorizia coi cicioli, zlikrofi, palacinke, taglieri di affettati e formaggi, gubana goriziana.

Ma l’ingrediente più atteso è certo l’atmosfera conviviale e l’occasione di riappropriarsi di spazi, fisici e della memoria, della nostra città.

L’appuntamento con l’Assaggio Vini, realizzato in collaborazione con l’Associazione Vitamine Creative e con il contributo di Banca Generali, è per venerdì 29 novembre a partire dalle 18.00 con l’anteprima.

Le degustazioni proseguiranno poi con orario continuato dalle 11 alle 21 sabato 30 novembre, domenica 1 e lunedì 2 dicembre, per il gran finale. 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...